Erbe utili ai nostri polmoni e al nostro respiro

Fisiologia dei polmoni

polmoni sono un organo doppio adibito alla respirazione, sono due e si trovano nella cavità toracica ai lati del cuore. Si espandono e si rilassano seguendo i movimenti della gabbia toracica e del diaframma. Il polmone destro pesa circa 600 grammi ed è formato da tre lobi (superiore, medio ed inferiore), mentre quello sinistro è meno voluminoso, pesa 500 grammi circa e ne possiede soltanto due, uno superiore e uno inferiore. I polmoni sono costituiti da un tessuto spugnoso ed elastico per adattarsi alle variazioni di volume date dai movimenti respiratori. All’interno dei polmoni si trovano numerose ramificazioni e vescicole di tessuti specifici, necessari alla respirazione e allo scambio gassoso.

La macchina perfetta quale noi siamo non ha tralasciato nulla. Potremmo dire che scienza e filosofia si congiungono quando il respiro fin dall’antichità è stato visto come alito divino il respiro attraverso il quale arriva energia vitale, alimenta la vita.

Nella disciplina dello Yoga il respiro ha importanza per la vitalità, inspirando aria inspiriamo energia, espirando buttiamo fuori fatica, tristezza, debolezza e tossine.

ORARIO POLMONE

3:00-5:00 mattino

Secondo la medicina tradizionale cinese per primo ad attivarsi è il Polmone, responsabile di muovere il Qi – https://it.wikipedia.org/wiki/Ki_(filosofia) -attraverso tutto il corpo e anche di dirigere il sangue e quindi l’ossigeno nei vari organi. Non a caso è questo l’orario migliore per meditare, la meditazione infatti si fonda molto anche sul respiro lento e profondo.

In naturopatia il respiro è anche lo spazio vitale, difatti quando avvertiamo una situazione spiacevole spesso usiamo l’espressione “mi sento soffocare” e in alcuni casi, quando il conflitto interiore non si risolve, ci ammaliamo di bronchite o polmonite.

La respirazione quotidiana dell’uomo di oggi appare più simile all’apnea che a una generosa immissione di ossigeno nei polmoni che diventano pieni di depositi stagnanti di aria viziata, di biossido di carbonio e di gas tossici.

La respirazione profonda, ritmica e sincronizzata vuota completamente i polmoni e li riempie di aria fresca, pulita ed ossigenata. Malattie respiratorie ed eccesso di muco possono essere eliminati.
Gli esercizi di respirazione quotidiani sono importanti e a questo proposito consiglio un libro, di cui io ho una copia del 1978, che ho trovato in un mercatino. Questo libro oltre ad essere molto efficace e soprattutto semplice da leggere e ritengo essere semplici gli esercizi da eseguire per un primo approccio allo Yoga e alla respirazione.
Lo yoga in 12 lezioni / Desmond Dunne ; traduzione di Giuseppe Sardelli. – Milano : G. De Vecchi, 1969. – 338 p. : ill. ; 21 cm.
LE ERBE
Le erbe che proteggono e aiutano i nostri polmoni ad esercitare al meglio la loro funzione respiratoria sono diverse, io qui citerò quelle che uso di più e che, secondo la mia esperienza, ritengo essere efficaci. Ne parlerò in modo approfondito, singolarmente, nella sezione dedicata; di seguito, mi limito ad elencarle, in modo da stimolare la vostra curiosità, e vi invito a dedicarvi alla respirazione come metodo per procurare energia vitale.
  • la Piantaggine
  • il Timo
  • l’Eucalipto
  • il Pino Mugo
  • il Tea Tree
  • il Ribes Negro

Buona lettura

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *